“Mind The stem gap – Per un approccio inclusivo e paritetico alle tecnologie di Genere”

Data:
26 Maggio 2023

Tempo di lettura:
< 1 min

Ultimo aggiornamento:
31 Luglio 2023, 10:32

Visite pagina:
168

Il giorno 25/5/2023 presso la sede Universitaria del Campus del Pionta, è stata la giornata conclusiva del progetto, curato e promosso dalla Provincia di Arezzo in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena e finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, si inserisce all’interno dei principi guida della L.R. 16/2009 ed ha come obiettivo quello di eliminare gli stereotipi associati al genere.

Ha coinvolto 200 studentesse e studenti provenienti dalle classi quarte e quinte delle scuole superiori di tutte le vallate aretine ed ha avuto come tema centrale il superamento, attraverso una ricerca-azione, della genderizzazione legata alle professioni scientifiche.

Grazie alla creatività di studenti e delle studentesse, è stato realizzato “il manifesto per le STEM di genere” in cui l’inclusività e l’approccio al superamento degli stereotipi di genere, espresso in otto punti, è stato discusso all’interno della mattinata con Vincenzo Schettini, il Prof. Della “Fisica che ci piace”.

Consulta il manifesto per le stem di genere realizzato dagli studenti del progetto:

Argomenti

[email protected]