La Provincia celebra la Giornata del Ricordo nelle scuole superiori con il “PROGETTO MEMENTO”

Data:
9 Febbraio 2022

Tempo di lettura:
< 1 min

Ultimo aggiornamento:
14 Febbraio 2022, 9:44

Visite pagina:
96


Il Progetto Memento, ideato e promosso dalla Provincia di Arezzo, prosegue il suo programma per celebrare il Giorno del Ricordo, giovedì 10 febbraio, in collaborazione con gli studenti delle scuole superiori.
Come è avvenuto in occasione della “Giornata della memoria” i cui lavori hanno riscosso molti apprezzamenti nelle comunità scolastiche, anche questa volta “Memento” ha coinvolto sei scuole secondarie di II Grado, una per ciascuna delle quattro vallate aretine e due per il comune di Arezzo – alle quali è stato richiesto di produrre il video di un “reading teatrale” con brani a tema legati alla tragedia delle Foibe, per la realizzazione di un corto che la Provincia divulgherà on line tramite i canali istituzionali e social e che sarà proiettato nelle classi delle scuole superiori durante la mattina del 10 Febbraio.


Con il Progetto Memento, la Provincia continua a portare avanti una proposta formativa-interattiva al fine di creare occasioni di riflessione con i ragazzi e che li vede protagonisti assoluti.


“E’ necessario che le Istituzioni per prime si facciano promotrici di un messaggio interculturale, inclusivo e trasversale – afferma la consigliera provinciale delegata all’Istruzione Laura Chieli – vòlto a superare le disuguaglianze e a prevenire ogni forma di razzismo, partendo dalla conoscenza della storia, affinché i fatti ignominiosi e lesivi di ogni dignità umana non possano verificarsi mai più e gli studenti siano messi nelle condizioni culturali di non cedere mai alla deriva negazionista, frutto di ignoranza e disonestà intellettuale.

Skip to content
[email protected]