Attività

Interventi di contenimento degli ungulati e di altre specie di fauna selvatica, in riferimento a quanto disposto dalla Legge 157/1992 ss.mm.ii., dalla L.R.T. 3/94 ss.mm.ii. (art . 37) e dalla L.R.T. n° 70 del 25 novembre 2019.

Responsabile

Comandante
Dott. Roberto Prestigiacomo
Tel 0575. 392251 – 252
Email [email protected]

Potere sostitutivo

Ufficio di riferimento

Requisiti del richiedente

Privati, Enti, ditte individuali, aziende e società di persona o di capitale.

Procedimento

Ad autorizzazione regionale pervenuta al Comando di Polizia Provinciale viene individuato un agente responsabile dell’attuazione dell’intervento di contenimento sulle specie previste dalla normativa a tutela dei danni in agricoltura. Successivamente viene programmato dalla Polizia Provinciale l’intervento che viene svolto o sotto la diretta vigilanza degli stessi addetti alla Polizia Provinciale o delle Guardie Giurate Volontarie Venatorie comunque coordinate dalla Polizia Provinciale stessa.

Tempi del procedimento

Entro 5 giorni. Attraverso la procedura informatizzata su piattaforma ARTEA entro 48 ore.

Documenti da presentare

Richiesta motivata scritta tramite i competenti Uffici della Regione Toscana.

Normativa